REGOLAMENTO CORSI

La formazione è rivolta a tutte le figure professionali che operano nel settore dell’edilizia e a coloro che, disoccupati, inoccupati, lavoratori in mobilità, enti o imprese appartenenti ad altri settori produttivi, intendono acquisire professionalità spendibili nel mercato del lavoro.

L’Ente promuove corsi di:
prima formazione, formazione continua, qualificazione e riqualificazione, aggiornamento e specializzazione

Iscrizioni
Le iscrizioni dovranno pervenire all’Ente mediante l’apposito modulo che andrà compilato in ogni sua parte. I moduli compilati solo in parte o non firmati, non verranno presi in considerazione.

Avvio
Il corso verrà avviato al raggiungimento di un numero minimo di iscrizioni pari a 15 unità. Nel caso in cui un corso programmato non raggiunga un numero sufficienti di iscrizioni, l’Ente ha facoltà di annullarne o di posticiparne l’avvio.

Sede dei corsi
La sede verrà comunicata nel momento dell’avvio del corso, così come il calendario delle lezioni ed il programma didattico.

Partecipanti
I partecipanti sono tenuti al rispetto degli orari comunicati ed al rispetto delle indicazioni/istruzioni impartite dal personale dell'Ente, dal coordinatore del corso e/o dai docenti stessi.
Chiunque ostacoli il regolare svolgimento delle attività didattiche, non utilzzi correttamente e con cura  le macchine o le attrezzature di lavoro messe a disposizione durante l'attività formativa, verrà allontanato dalla struttura.
Chiunque altresì,  cagioni danni a persone o a cose, dovrà risponderne in modo personale e diretto.

Costi
I corsi sono gratuiti per le imprese (datore di lavoro e operai denunciati) iscritte in Cassa Edile di Macerata ed in regola con i versamenti. I corsi sono a pagamento per tutti gli altri soggetti (impiegati, soci, collaboratori familiari, ….) o per le imprese che non rientrano nella tipologia indicata al rigo precedente.
Il pagamento  dovrà  essere  effettuato entro e non  oltre i 5 giorni che  precedono l’avvio del corso,  mediante  bonifico bancario sul conto IT 86 V 03111 13474 000000003291 con causale : “Quota partecipazione corso…….”

La mancata partecipazione al corso, non costituisce motivo di restituzione degli importi versati.

Procedure
L’ente invierà a tutti i partecipanti una convocazione relativa all’avvio ufficiale del corso, contenente date, orari e sede di svolgimento dell’attività formativa.

A seguito di convocazione al corso:

A) L’impresa  confermerà la partecipazione.

B) L’impresa che, per questioni organizzative, non potrà inviare l’allievo iscritto al corso, nei giorni e negli orari comunicati, dovrà tempestivamente comunicarlo al CPT.

inoltre:

1) La mancata presenza al corso, preceduta da conferma di partecipazione, porterà automaticamente alla cancellazione della richiesta di formazione.

2) A seguito di 3 convocazioni, tutte con esito negativo, la richiesta di formazione verrà cestinata.

 

L’iscrizione al corso comporta automaticamente l’accettazione del presente regolamento.